201603.15
0
0

Se il lavoratore ha una ingente mole di lavoro perché inadempiente, non é mobbing.

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 3 febbraio 2016, n. 2116, ha stabilito che non integra l’ipotesi di mobbing la situazione del lavoratore che si ritrova con un’ingente mole di lavoro accumulata, se questa è il risultato delle sue inadempienze. La richiesta di prestazioni straordinarie e le sanzioni disciplinari sono legittime se dovute…